L’Istituto di Musica Sacra Lodovico Giustini è un servizio diocesano di formazione musicale strumentale e vocale finalizzata alla realizzazione di una degna e partecipata liturgia nelle parrocchie, secondo quanto stabilito dalla COSTITUZIONE CONCILIARE “Sacrosanctum Concilium” SULLA SACRA LITURGIA.

La Sacrosantum Concilium, infatti, riserva alcuni numeri all’importanza della musica per la Liturgia:

113. L’azione liturgica riveste una forma più nobile quando i divini uffici sono celebrati solennemente con il canto, con i sacri ministri e la partecipazione attiva del popolo. […] Si promuovano con impegno le «scholae cantorum» in specie presso le chiese cattedrali.

115. Si curi molto la formazione e la pratica musicale nei seminari, nei noviziati dei religiosi e delle religiose e negli studentati […]. Ai musicisti […] si dia anche una vera formazione liturgica.

120. Nella Chiesa latina si abbia in grande onore l’organo a canne, strumento musicale tradizionale, il cui suono è in grado di aggiungere un notevole splendore alle cerimonie della Chiesa, e di elevare potentemente gli animi a Dio e alle cose cele­sti. Altri strumenti, poi, si possono ammettere nel culto divino […], purché siano adatti all’uso sacro o vi si possano adattare.

L’Istituto si rivolge a chiunque condivida questo interesse, in particolare a ragazzi e giovani, col desiderio di diventare organista parrocchiale, direttore di coro, cantore e, in genere, animatore del canto liturgico.

Sono aperte le iscrizioni ai corsi 2016/2017

Corsi individuali (1 ora settimanale)

  1. Armonia e contrappunto
  2. Clavicembalo
  3. Organo
  4. Pianoforte
  5. Flauto
  6. Violino
  7. Violoncello
  8. Canto

Corsi collettivi (1 ora settimanale)

  1. Teoria musicale e solfeggio
  2. Armonia e contrappunto
  3. Canto gregoriano

Come ci si iscrive

Consegnando alla scuola o per e-mail ( info@istitutogiustini.it ) il mo­dulo di iscrizione scaricabile dal nostro sito www.istitutogiustini.it, con l’attestazione del pagamento della quota associativa.

Giorni e orari di lezione

I corsi inizieranno il pomeriggio di lunedì 17 ottobre 2016 e termineranno venerdì 9 giugno 2017, interrotti dalle vacanze di Natale, di Pasqua e dalle altre festività. Le lezioni avranno luogo dal lunedì al venerdì, in genere nel pomeriggio, ma con possibilità di concordare altro orario.

Visita il sito e iscriviti!

www.istitutogiustini.it

Locandina per le iscrizioni all'anno scolastico 2016-17

 

Lodovico+GiustiniLodovico Giustini

Don Lodovico Giustini (1685-1743), musicista pistoiese, fu organista della Congregazione dello Spirito Santo, succedendo allo zio, don Niccolò, e al padre, Francesco. Fu organista anche della Cattedrale di Pistoia.
È celebre nella storia della musica per essere stato il primo a comporre e pubblicare (nel 1732 a firenze) suonate per il neonato pianoforte, molto belle e tuttora eseguite. Il celebre pianista polacco Mieczysław Horszowski (1892 –1993) ne fu un fan e spesso le includeva nei suoi programmi di concerto. Si conserva ancora, perfettamente funzionante, la spinetta che serviva in Cattedrale per accompagnare le Lamentazioni della Settimana Santa, costruita nel 1731 dal fiorentino Giovanni Ferrini, il miglior allievo di Bartolomeo Cristofori inventore del pianoforte, che certamente fu suonata da Lodovico Giustini e che probabilmente fu costruita per sua richiesta.

Link alle “Sonate per cimbalo di piano e forte” (Firenze, 1732) del pistoiese don Lodovico Giustini, organista della Cattedrale di Pistoia e della chiesa della Congregazione dei preti dello Spirito Santo (detta fino a poco tempo fa “Spirito Santo vecchio” e oggi conosciuta anche come San Leone)

 

 

image_pdfimage_print