San Bartolomeo: due giorni di festa per il santo dei bambini

image_pdfimage_print

Leggi l’omelia del vescovo Tardelli


Tra il 23 e il 24 agosto torna la tradizionale festa di San Bartolomeo Apostolo.

La festa è dedicata in particolare ai bambini e l’unzione di San Bartolomeo, tracciata con olio benedetto sulla fronte dei piccoli, ma anche dei fedeli che lo desiderano, vuole proteggerli per tutto l’anno dai più o meno gravi incidenti dell’infanzia.

L’insolita tradizione si affermò in città quando la comunità benedettina di S.Bartolomeo venne sostituita dai Canonici Regolari Lateranensi che diffusero una tradizione di origine umbra subito accolta con grande fervore dal popolo pistoiese.

La ricorrenza di San Bartolomeo per Pistoia rappresenta una festa grande ed attesa. Per la festa i bambini (e non solo), insieme all’unzione ricevono la Corona di San Bartolomeo: una “corona” del Rosario decisamente gustosa e colorata, fatta di pastafrolla e decorata con zucchero colorato.

Ecco il programma della festa:

Giovedì 23, alle 17.30 saranno celebrati i Vespri solenni di San Bartolomeo cui seguirà, alle ore 18.00, la Santa Messa con la benedizione dell’olio per le unzioni. Le unzioni avvieranno subito dopo la messa e proseguiranno fino a mezzanotte.

Venerdì 24, alle ore 8.00 saranno celebrate le lodi mattutine seguite dalla Santa Messa; poi, dalle 9.00 alle 10.00 proseguiranno le unzioni.

La Santa Messa delle ore 10 sarà presieduta dal vescovo di Pistoia S.E. Mons. Fausto Tardelli. Una terza messa sarà celebrata nel pomeriggio alle ore 18.00.

Le unzioni saranno effettuate nei seguenti orari: dalle 11.00 alle 13.00, dalle 14.30 alle 18.00 e dalle 19.00 alle 24.00.

All’interno dei locali parrocchiali sarà visitabile la mostra sui Miracoli Eucaristici nel mondo ideata e realizzata dal venerabile Carlo Acutis, giovane morto a 15 anni di una leucemia fulminante e il cui processo di canonizzazione è in corso. Per l’occasione sarà allestita una cappella dove sarà esposto il Santissimo sacramento la sera del 23 agosto dalle 19.00 alle 24.00 e il 24 agosto, dalle 8.00 alle 24.00 (L’adorazione sarà sospesa soltanto durante la messa delle 10.00), con la presenza continua degli adoratori della Adorazione Eucaristica Perpetua di San Paolo Apostolo.

Accanto al programma religioso anche quest’anno la festa prevede numerosi momenti ricreativi dedicati ai bambini: giovedì 23 e venerdì 24 agosto nel parcheggio dietro la chiesa, dalle 10 alle 24, giochi gonfiabili per i più piccoli.

Dalle 18 di giovedì e venerdì prossimi e per tutta la serata, giochi di strada dei nostri nonni e genitori (trampoli, giochi di carta, campana, origami…) con gli Arceri del Micco e i pony di Mmhorses, ma anche l’angolo delle “Nove novelle di Picio Pacio”.

Giovedì 23 dalle 14.00 alle 17.30 l’oratorio San Domenico Savio ha organizzato un torneo di calcio nello spazio restrostante la chiesa di San Bartolomeo. Il torneo proseguirà la mattina di venerdì 24 dalle ore 11.00 alle ore 13.00. La finale è prevista per venerdì pomeriggio dalle ore 16.00 alle 17.00.

Venerdì 24 la Croce Rossa Italiana si è resa disponibile per l’assistenza medica, ma anche per l’animazione di altri eventi per i più piccoli: dalle 10.00 alle 18.00 nella piazza di San Bartolomeo: Truccabimbi e altri giochi con i volontari della Croce Rossa. Alle ore 17.00 è previsto il concerto della Banda Borgognoni di Pistoia.

La conclusione della giornata è affidata, a partire dalle ore 21.00, allo spettacolo con giochi di prestigio “C’era una volta …San Bartolomeo”.

Anche per quest’anno, infine, è stata organizzata una lotteria il cui ricavato sarà devoluto al sostentamento della Parrocchia di San Bartolomeo e per l’assistenza ai più bisognosi. L’estrazione dei numeri vincenti avverrà venerdì 24 agosto dalle 23.30 alle 24 nel parcheggio retrostante la chiesa.

 

I commenti sono chiusi .