RINNOVO DEL CONSIGLIO PRESBITERALE

image_pdfimage_print

Visti i risultati delle elezioni (cann. 498-499) tenutesi regolarmente presso i Collegi elettorali previsti;
avuto dal Vicario episcopale per i Religiosi il nominativo del presbitero eletto in rappresentanza dei medesimi;
avendo individuato i presbiteri da nominare direttamente da parte Nostra;
visti gli articoli dello Statuto del Consiglio presbiterale;

rinnoviamo
il Consiglio Presbiterale
ad quinquennium

Di esso fanno parte, a norma dell’art. 3 dello Statuto vigente e sotto la Presidenza del Vescovo (can. 500 § 1):
MEMBRI ELETTI NEI VICARIATI (can. 497, 1°):

• don Giordano Favillini
• mons. Paolo Palazzi
• don Piergiorgio Baronti
• don Petre Iancu
• can. Paolo Firndelli
• don Roberto Razzoli
• don Sergio Agostini
• don Franco Sgrilli
• don Damian Horlescu
• don Krzysztof Dabrowski

PRESBITERO ELETTO IN RAPPRESENTANZA DEGLI ORDINI RELIGIOSI
• p. Pietro Villa

MEMBRI DI DIRITTO IN RAGIONE DEL LORO UFFICIO (can. 497, 2°):
• mons. Patrizio Fabbri – Vicario generale
• can. Cristiano d’Angelo – Vicario episcopale per la pastorale
• can. Luca Carlesi – Delegato vescovile per la vita consacrata
• can. Diego Pancaldo – Delegato vescovile per le aggregazioni laicali
• don Fausto Corsi – Rettore del Seminario

MEMBRI DI NOMINA VESCOVILE:
• don Fulvio Baldi
• mons. Renato Bellini
• don Enzo Benesperi
• don Massimo Biancalani
• mons. Cesare Tognelli
• don Maurice Bulungo Kasongo

Cancelliere Verbalista (senza diritto di voto) don Roberto Breschi

Compiti e funzioni del Consiglio presbiterale sono stabiliti dalla normativa canonica vigente, in particolare dai cann. 495-501 e dallo Statuto del Consiglio presbiterale.

Pistoia, dal Palazzo Vescovile, 5 maggio 2016
+ Fausto Tardelli, Vescovo

don Roberto Breschi
Cancelliere vescovile

I commenti sono chiusi .