Mons. Giordano Frosini è tornato alla casa del Padre

image_pdfimage_print

Mons. Giordano Frosini è tornato alla casa del Padre nel pomeriggio del 2 settembre 2019, circondato dall’affetto dei suoi amici e collaboratori, nella sua abitazione all’interno del seminario vescovile di Pistoia.

Nato a Casalguidi  il 4 giugno 1927, don Giordano entra in seminario a Pistoia e viene ordinato sacerdote dal vescovo Debernardi il 29 giugno del 1950. Frequenta in seguito la facoltà di filosofia alla Pontificia Università Gregoriana, dove consegue la laurea in Teologia.

Apprezzato teologo, saggista e giornalista, mons. Frosini ha ricoperto molti incarichi di rilievo in  diocesi. A partire dal 1953 inizia ad insegnare filosofia in seminario e dal 1957 assume l’incarico di prefetto degli studi del liceo ginnasio del seminario. Nel 1963 diventa rettore del seminario di Pistoia. Dal 1965 entra a far parte del capitolo dei canonici della Cattedrale di Pistoia e nel 1968 è chiamato ad insegnare Teologia Canonico nel seminario interdiocesano di Firenze.

Nel 1975 viene nominato vicario per la pastorale. Dal 1982 al 2008 è stato Vicario Generale. Dal 1998 al 2015 è anche Proposto del Capitolo della Cattedrale.

Molte le sue collaborazioni giornalistiche, da Famiglia Cristiana ad Avvenire a Radio Rai, mons. Frosini ha diretto anche il settimanale La Vita, dal 1986 ad oggi.

Fondamentale anche il suo contributo culturale alla chiesa di Pistoia: sua l’intuizione di puntare sulla formazione permanente del clero e dei laici che si realizzerà con la fondazione della scuola di formazione teologica e delle “settimana teologiche” giunte, quest’anno, alla 32ma edizione.

L’ultimo saluto a mons. Frosini è fissato per il 4 settembre alle ore 16 nella Cattedrale di Pistoia. La salma è esposta presso la chiesa di Santa Chiara all’interno del Seminario Vescovile di Pistoia. La chiesa sarà aperta stasera fino alle ore 22.30. Domani, martedì 3 settembre, tutto il giorno dalle ore 9.00 alle 22.30. Mercoledì dalle ore 9.00 fino alle 15.30.

I commenti sono chiusi .