L’estate dell’Azione Cattolica

image_pdfimage_print

Come crescere insieme e accompagnare i giovani alla scelta cristiana

Con domenica 25 Agosto ha preso il via l’ultimo campo estivo diocesano dell’Azione Cattolica di Pistoia. L’Associazione da sempre dedica una particolare attenzione alle esperienze di convivenza fraterna estiva; per tutti i bambini, le bambine e i ragazzi, aderenti e non, l’Estate è veramente un “tempo eccezionale”.

Nella settimana dal 30 Luglio al 5 agosto sia i ragazzi dell’ACR medie che i Giovanissimi delle scuole superiori hanno condiviso una settimana di vita insieme; i primi presso il Villaggio Cimone a Pian degli Ontani, gli altri presso la casa diocesana dell’AC di Firenze presso Sant’Ilario di Colombaia. Entrambe le esperienze sono state animate da un forte impegno di approfondimento spirituale e esperienziale; i Giovanissimi hanno svolto un percorso di maggiore discernimento personale, ma anche i ragazzi e le ragazze delle medie sono stati impegnati in una riflessione che li ha davvero messi in discussione: sulle tracce di Mosè hanno provato a comprendere il confine esistente tra libertà e responsabilità.
È stato proprio Mons. Fausto Tardelli che incontrandoli nella domenica di fine campo ha domandato loro: «Può esistere libertà senza responsabilità?», innescando così una importante riflessione su quali siano le fondamenta della loro e della nostra scelta cristiana e che noi riconosciamo nella consapevolezza, libertà di scelta e assunzione di responsabilità.

I più piccoli che stanno adesso vivendo il loro campo estivo si cimenteranno invece nell’incontro con un altro personaggio delle Sacre Scritture: Maria Maddalena, una donna alla quale non sono dedicate molte pagine, ma che appare vicino a Gesù in momenti di grande rilevanza.

Grazie al contributo e alla guida degli assistenti diocesani, Don Cesare Tognelli e Don Gianni Gasperini, le equipe sono riuscite a garantire un percorso di catechesi a misura di ciascuno, e sicuramente anche quest’estate AC sarà un momento importante di passaggio e cambiamento per tutti, ragazzi, educatori, bambini e genitori.

Laura Simonetti

I commenti sono chiusi .