IN PREGHIERA PER IL PICCOLO ALFIE

image_pdfimage_print

In merito alla vicenda del piccolo Alfie Evans l’Ufficio per la Pastorale con la famiglia invita a raccogliersi in preghiera per scongiurare un tragico epilogo.

Per Alfie, 23 mesi, la Corte suprema britannica ha confermato, contro la volontà dei genitori, la decisione di sospendere cure e trattamenti. Nonostante il tentativo disperato di trasferirlo in Italia presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma non sembrano emergere, al momento, novità significative. Anche Papa Francesco si è mobilitato invocando preghiere: «Vorrei ribadire e confermare – ha affermato al termine dell’udienza di mercoledì 18 aprile u.s.– che l’unico padrone della vita dall’inizio alla fine è Dio, è nostro dovere e fare di tutto per custodire la vita. Pensiamo in silenzio e preghiamo perché sia rispettata la vita di tutte le persone».

Preghiera per Alfie

Maria Santissima, madre di Dio e nostra madre,
ti preghiamo affinché la vita del piccolo Alfie sia salvata.

Converti i cuori di coloro che si ergono a giudici della vita,
sana le menti di coloro che non riconoscono il mistero dell’umanità ferita,
fa’ che risplenda in loro la luce della Verità.

Ti affidiamo anche i suoi giovani genitori,
custodiscili e sorreggili con la tua forza di madre che hai vissuto il dolore della croce del figlio ucciso.

Ufficio Pastorale con la Famiglia

I commenti sono chiusi .