Il linguaggio della teologia

Event details

  • venerdì | 10 novembre 2017
  • 21:00
  • Pistoia - Sala Sinodale Antico Palazzo dei Vescovi
image_pdfimage_print

Venerdì 10 novembre
ore 21,00 Sala Sinodale Antico Palazzo dei Vescovi
Il linguaggio della teologia (EG 259)
Quando la vita diventa luce
Mons. Piero Coda

Piero Coda ci aiuterà ad approfondire i percorsi della teologia alla luce di Evangelii Gaudium e dei suoi verbi chiave, prendendo spunto dalla via del ‘trasfigurare’ con una conferenza dal titolo
«Quando la vita diventa luce».

Si è laureato in filosofia presso l’Università degli Studi di Torino e in teologia presso la Pontificia Università Lateranense di Roma, presso la quale è poi divenuto professore ordinario. È stato ordinato presbitero per la sede suburbicaria di Frascati, dove è stato vicario episcopale per la pastorale della cultura.

È preside dell’Istituto Universitario Sophia di Incisa in Val d’Arno, fondato da Chiara Lubich.

È membro del Centro Studi del Movimento dei Focolari, dell’Associazione Teologica Italiana (di cui è stato Presidente dal 2003 al 2011) e della Pontificia accademia di teologia (di cui è stato Prelato segretario dal 2003 al 2008).

È Consultore del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, e del Pontificio Consiglio per i Laici. Dal 2012 è membro del Comitato della CEI per gli Studi Superiori di Teologia e di Scienze Religiose. Dal 2014 è membro della Commissione Teologica Internazionale.

Collabora a numerose riviste scientifiche e culturali, ed è autore di numerose pubblicazioni teologiche caratterizzata da una forte impronta trinitaria.

Tra le sue opere ricordiamo: Il negativo e la Trinità. Ipotesi su Hegel (Città Nuova, 1987); Dio uno e trino. Rivelazione, esperienza e teologia di Dio (S. Paolo Edizioni, 1993); con S. Zavoli, Se Dio c’è. Le grandi domande (Mondadori, 2000); Il logos e il nulla. Trinità, religioni, mistica (Città Nuova, 2003); con G. Filoramo, Dizionario del cristianesimo (Utet, 2006); La percezione della forma. Fenomenologia e cristologia in Hegel (Città Nuova, 2007).