I commenti sono off per questo post

UN APPUNTAMENTO IMPORTANTE PER CHI VIVE LA CARITA’

Pubblichiamo l’invito rivolto dal direttore della Caritas Diocesana Marcello Suppressa in vista di un importante appuntamento di preghiera e riflessione che si terrà a Pistoia mercoledì 9 marzo.

Alle Parrocchie
e alla Consulta Opere Caritative

Carissimi/e
Il Giubileo è occasione di incontro con Dio, per meglio servire i fratelli. Incontrare la misericordia di Dio significa diventare misericordiosi con i propri fratelli, nello spirito delle opere di misericordia corporale e spirituale. Ciò può aiutare a combattere quella mondanità spirituale nella Chiesa alla quale tante volte Papa Francesco ci chiede di fare attenzione.

Per sperimentare anche nei nostri luoghi di servizio la grazia del Giubileo, Papa Francesco ha incaricato il Pontificio Consiglio Cor Unum, che segue a livello universale il servizio di carità della Chiesa, di proporre a tutti coloro che operano in diverse forme nell’attività di carità della Chiesa, un momento di riflessione spirituale e di preghiera nel tempo di Quaresima dal tema: Caritas Christi urget nos.

Gli organismi che esprimono la diaconia della carità nella Chiesa sono particolarmente coinvolti nella celebrazione dell’Anno santo della Misericordia, perché il nostro servizio è la concreta, fisica, diretta espressione della misericordia con il quale gli uomini sono cercati, amati e serviti dal Signore, che si rende presente nella storia del mondo anche attraverso le nostre persone e le nostre opere.

È senz’altro una grazia potersi soffermare sul dono che continuamente riceviamo – l’essere amati e il poter amare – per non abituarsi ad esso e così ridurlo alle dimensioni del nostro cuore. “Dio è più grande del nostro cuore” (1 Gv 3,20) e la sua grazia in noi è all’opera per dilatarlo, rafforzarlo e renderlo carne della nostra carne: perciò gesto concreto, dono quotidiano, pane che ci nutre e che offriamo di ogni giorno.

Alla presenza di S.E. Mons. Fausto Tardelli Vescovo di Pistoia abbiamo deciso di incontrarci, per questo momento di riflessione e di preghiera, mercoledì il 9 marzo alle ore 20.45 con ritrovo presso il vecchio ospedale del Ceppo dove sono rappresentate le opere di misericordia in Piazza Giovanni XXIII e successivamente, in processione, ci recheremo in Cattedrale per continuare il nostro stare insieme.

Vi chiediamo di estendere l’invito a tutti coloro che nelle vostre parrocchie e nelle associazioni inserite nella Consulta delle opere caritative della Diocesi si impegnano, a nome della comunità, al servizio di coloro che fanno più fatica.

Nell’attesa di incontrarci vi saluto fraternamente

Marcello Suppressa
Direttore

I commenti sono chiusi .