Prioria
Abitanti : 1580
Vicariato : Suburbio
Provincia di : Pistoia
IndirizzoVia Sei Arcole 26 – 51030 candeglia (Pt)
Telefono : 0573 452717
Mail : sanroccopt@gmail.com
Sito : http://sanroccopt.altervista.org/chi-siamo.html

Parroco : Sabatini Don Piero

Orario Messe

Feriali: ore 8.30
Festivi: Sabato ore 15.30; Domenica ore 8.30 – 10.30

Nella località detta oggi di San Rocco esistevano almeno fin dal 1104 due chiese. S Michele a Sarlocco e S. Maria a Quattrocchi (Libro Croce, p. 281), la prima sulla sinistra e la seconda sulla destra della Bure, il cui antico alveo (spostato circa un secolo più tardi) corrispondeva all’attuale tracciato della via di S. Rocco. Entrambe le chiese, in origine forse di natura privata, ebbero funzioni parrocchiali almeno dal XIII secolo e furono comprese tra le chiese suburbane (Decime, I, 1191, 1197, n, 1306, 1330), ed in particolare tra quelle fuori porta Guidi (FERRALI, Suburbio, p. 35). Per tutto il secolo XIV si hanno notizie delle due chiese (Sinodo del 1313 in ZACCARIA, pp. 153 154; Visita 1372, c. 61r); ma a partire dal secolo XV si perdono le tracce di quella di Sarlocco. Verso la metà del secolo XVI fu costruito nel territorio di S. Maria a Quattrocchi un oratorio dedicato a San Rocco, forse come ex voto dei cittadini sopravvisuti alla peste del 1541. L’oratorio, già documentato nel verbale della Visita del 1575 (AVP, I, B, 3/3, c. 147r), sorse in prossimità dell’ormai scomparsa chiesa di S. Michele a Sarlocco. La strana somiglianza dell’antico toponimo col nome del santo protettore degli appestati può essere stata determinante per la scelta del luogo ove costruire il nuovo edificio di culto. Nel 1616 il vescovo Del Caccia trasferì la sede parrocchiale di S. Maria a Quattrocchi nell’oratorio (AVP, I, B, Visite, 6/4, c. 167v); e nel 1680 il vescovo Gherardi fece sconsacrare la vecchia chiesa (AVP, I, B, Visite, 11/4, c. 262r), le cui muraglie rimasero incorporate in una casa colonica. Tra il Sei ed il Settecento una nuova chiesa, con il titolo di S. Maria Assunta, fu edificata accanto all’oratorio. In epoca più recente (1934) fu demolito il cinquecentesco oratorio di S. Rocco ed al suo posto fu costruita, su progetto dell’arch. Raffaello Franci o.f.m., la nuova chiesa parrocchiale di S. Maria, che fu consacrata l’11 Agosto 1934. Il titolo di S. Rocco fu trasferito alla contigua chiesa di S. Maria Assunta, la festa di S. Rocco è celebrata come quella del patronus principalis loci (Calendarium, p. 17).

BIBL. REPETTI, IV, p. 692 (Quattrocchi); G. BEANI, S. Maria a Quattrocchi ora San Rocco, Pistoia, 1910; PIATTOLI, II, pp. 42-43; Patrimonio, pp. 268-269; Chiesa di S. Maria a Quattrocchi, BSP, LXXXVI, 1984, pp. 117-123.

image_pdfimage_print