wbresizee139

Propositura
Abitanti : 5500
Vicariato : Bottegone
Provincia di : Pistoia
Indirizzo : Piazza della Chiesa 3 – 51039 Quarrata (Pt)
Telefono : 0573 72125

Parroco : Don Fausto Corsi

Orario messe

Feriali : 8.30

Giovedì: 16:00 presso OAMI

Festivi : 7.30 – 10.30 – 18.30

Prefestiva : 18.30

La plebs in Quarrata è compresa tra quelle riconosciute al vescovo di Pistoia dal diploma di Ottone III del 25 Febbraio 998 (RCP, Alto Medioevo, 105), ma la località è documentata fin dal 982, quando beni in locus Quarata furono donati alla canonica di S. Zenone dalla vedova e dal figlio del conte Cadoro (ibidem, 98). Uno spedale iuxta villam Quarratam è confermato ai canonici di S. Zenone dal privilegio di Urbano II del 10 Gennaio 1090 (RCP, Canonica, 238). La plebs de Quarrata, confermata dalle bolle papali del secolo XII (RCP, Vescovado, 22, 28, 34, 43), dette poi il nome al comune rurale nel secolo XIII (Liber Focorum, A, VIII). Negli elenchi delle decime la plebs S. Marie è registrata con tredici enti dipendenti (Decime, I, 1303 1316; II, 1429 1442), tra i quali l’hospitale S. Ambroxii (ibidem, I, 1316; II, 1442) e l’ecclesia S. Laurentii de Colle (ibidem I, 1311; II, 1437) in località assai vicina. Nei verbali delle visite pastorali la pieve è regolarmente registrata (Visita 1376, c. 109r e successive) e compaiono anche l’hospitale S. Ambromi et Dompnini (Visita 1441, c. 121r), e l’ecclesia S. Laurentii al Colle de’ Cavalieri (Visita 1504, c. 164v), che più tardi figurano come semplici oratori dipendenti dalla pieve (Chiese 1699, c. 63v). Nello stesso periodo la pieve era sotto il patronato della famiglia Taviani di Pistoia (ibidem). Nel secolo XIX, con decreto del vescovo Sozzifanti dell’11 Dicembre 1879, fu elevata alla dignità di propositura. La pieve romanica fu in parte demolita nel 1874, quando fu costruita la nuova chiesa su progetto dell’architetto Bernardini; ma alcune strutture medioevali sono rimaste incorporate nell’attuale sacrestia. Della chiesa di S. Lorenzo rimangono tracce in edifici poco distanti, mentre lo spedale dei SS. Ambrogio e Donnino era stato ridotto a beneficio semplice fin dal 1756 (AVP, I, Varie, 8, 58).

BIBL. REPETTI, VI, pp. 688-689; BARGIACCHI, I, pp. 110-111; PIATTOLI, 11, p. 72; Patrimonio, p. 392; C. GORI GOSTI, Quarrata e il suo comune, Pistoia, 1968; N. RAUTY, Quarrata, in “Pistoia Programma”, II, 1971, n. 8, pp. 48-56.

image_pdfimage_print