I commenti sono off per questo post

UN POMERIGGIO TRA I ROM A PONTELUNGO

I Rom possiamo considerarli gli ultimi degli ultimi, anche se ormai inseriti da decenni nelle nostre città sono un popolo a cui sono legati tanti pregiudizi e spesso sono considerati una minaccia. Ma è anche un popolo con una storia e una cultura millenaria fatta di tradizioni a noi sconosciute. La conoscenza, solo questa può dissipare le nostre paure e aiutarci a vedere con occhi diversi questi fratelli.

Il nostro Vescovo che già nel mese di marzo aveva fatto una visita al campo Rom di Brusigliano, il 9 maggio insieme al Vicario don Patrizio Fabbri, al Direttore della Caritas, al Parroco di Vicofaro e a sr. Gabriella delle Francescane dei Poveri è andato anche al campo di Pontelungo.

Per i Rom è stata una festa, con l’accoglienza che li caratterizza hanno offerto subito un caffè raccontando le loro storie. Il Vescovo si è fermato a salutare ogni famiglia ascoltando i loro problemi, soprattutto dovuti alla mancanza di lavoro. I Rom hanno ringraziato tanto perché si sono sentiti pensati e voluti bene.

Sr. Gabriella d’Agostino

image_pdfimage_print

I commenti sono chiusi .