I commenti sono off per questo post

RINGRAZIAMENTO E RILANCIO PER IL RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO. UN INCONTRO CON IL VESCOVO TARDELLI

Ogni 14 Marzo il Rinnovamento nello Spirito Santo in Italia, ricorda questa data come la “Giornata del ringraziamento”. Infatti, proprio il 14 Marzo del 2002 la Conferenza Episcopale Italiana (C.E.I.) riconosceva il nostro statuto. Ripetendo le parole, prima di Papa Benedetto XVI e successivamente di Papa Francesco, il Rinnovamento nello Spirito Santo è stato definito come un “Movimento Ecclesiale ed una Corrente di Grazia” per tutta la Chiesa.
Pertanto, nella nostra diocesi di Pistoia, seguendo le disposizioni del Comitato Nazionale, è stato organizzato, il 12 Marzo, alla presenza del Vescovo, S.E. Mons. Tardelli Fausto, un ritiro diocesano presso il Centro Comunitario di Casalguidi per commemorare tale evento. Il sole e lo splendido scenario che si scorgeva dal Centro hanno aiutato ancora di più il nostro incontro con il Signore.

Tutti i nove gruppi del R.n.S. della diocesi erano presenti con tanti fratelli e sorelle per un totale di circa 150 persone. Ogni partecipate è stato accolto con un bel sorriso ed un caloroso abbraccio da coloro che erano addetti all’accoglienza.

L’incontro è iniziato con la preghiera di lode carismatica e, alle 10.30 è stato proiettato un video che documentava la storia del nostro Movimento. Successivamente Don Giordano Favillini, responsabile spirituale diocesano R.n.S., ha fatto una catechesi sulla seguente Parola: (Lc 6,36-37) “Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato”. È stato un insegnamento molto istruttivo e toccante, centrato sui vari passaggi per arrivare a perdonare come il Signore ci insegna. Significativa è stata l’Adorazione Eucaristica, guidata da Don Giordano: davanti a Gesù Eucarestia ogni partecipante al ritiro ha messo le proprie difficoltà e le proprie miserie.

Alle 15.00 tra canti di lode e di ringraziamento, tutta la comunità ha accolto il nostro Vescovo. La Parola centrale del ritiro era (Gv13,34-35) “Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uno gli altri; come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni gli altri”.

Mons. Tardelli ha spiegato in modo molto chiaro e con parole semplici, il senso di questo comandamento nuovo che Gesù ci dona. Dopo una breve condivisione, sono stati presentati al Mons. Tardelli il “Gruppo giovani del R.n.S.” i quali, su espressa richiesta, sono stati benedetti con l’imposizione delle mani dal vescovo, suscitando nell’assemblea molta commozione. Di seguito, tutti i coordinatori hanno presentato i propri gruppi con tutte le loro iniziative in essere, ed infine sono stati presentati i delegati diocesani del “Ministero della famiglia”.

Alle ore 17.00 è stata celebrata la Santa Messa. Al termine della convocazione Mons. Tardelli ha consegnato un mandato a tutto il nostro Movimento: “Portate questo annuncio di gioia, del Gesù Risorto, anche nei paesi delle periferie, in particolar modo in quelli della Montagna Pistoiese”. Questa esortazione è stata accolta dai partecipanti con gioia e con forte comunione ecclesiale che ha donato forza e speranza a coloro che erano presenti.

Andrea Bonifacio, RnS

I commenti sono chiusi .