I commenti sono off per questo post

I CROCEFISSI DEL CEPPO

Martedì 22 marzo nei locali del Seminario Vescovile, alla presenza del Vescovo Tardelli e di Fabrizio Tesi, presidente della Fondazione Giorgio Tesi Onlus è stato presentato il volume di Graziano TrinciI Crocefissi del Ceppo”.

Il volume offre un’accurata ricognizione fra le opere d’arte conservate nell’ex complesso ospedaliero.
“La stampa di questo pregevole lavoro -sottolinea il presidente della Fondazione Giorgio Tesi- ha lo scopo di far conoscere questo patrimonio artistico di Pistoia, ma anche di raccogliere offerte da destinare alla Caritas Diocesana in favore dei più bisognosi”.

In occasione della presentazione del libro Mons. Tardelli ha voluto esprimere la sua approvazione per questa indagine accurata sui crocefissi del Vecchio ospedale, ripercorrendo magistralmente il significato della croce attraverso i secoli dall’inizio del cristianesimo fino ad oggi.

Il volume documenta e descrive 25 Croci, con o senza Crocifisso, oggetti d’arte e di devozione che popolavano le numerose sale del complesso Ospedaliero del Ceppo e della Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Luoghi di sofferenza e speranza, ma anche di preghiera e raccoglimento; ancora oggi “luoghi sacri” dove si può fare memoria del volto misericordioso di Dio rivelato in Gesù Cristo.

Chi fosse interessato ad acquistare il volume può rivolgersi alla Caritas diocesana oppure alla Fondazione Giorgio Tesi Onlus (contattando Carlo Vezzosi)

Daniela Raspollini

image_pdfimage_print

I commenti sono chiusi .