Ancora nessun commento

DAL 31 AGOSTO TORNA LA SETTIMANA TEOLOGICA

Diocesi di Pistoia
XXVIII Settimana Teologica

locandina 2015
Da Lunedì 31 Agosto a Venerdì 4 Settembre 2015 alle ore 17,15

Evangelii gaudium
Il tracciato di una “Chiesa in uscita”

Seminario Vescovile
Via Puccini, 36 – Pistoia

Presiede Mons. Fausto Tardelli. Modera Giordano Frosini

Lunedì 31 Agosto
Introduzione
Mons. Vescovo Fausto Tardelli
“La gioia del Vangelo”

Martedì 1 Settembre
Gianfranco Brunelli
Direttore della rivista “Il Regno”
Le sfide della Chiesa attuale

Mercoledì 2 Settembre
Dario Vitali
della Pontificia Università Gregoriana
La chiesa missionaria

Giovedì 3 Settembre
Rosanna Virgili
dell’Istituto Teologico Marchigiano
Il principio misericordia

Venerdì 4 Settembre
Giordano Frosini
della Facoltà Teologica dell’Italia centrale
La dimensione sociale dell’evangelizzazione

Conclusioni operative
Mons. Fausto Tardelli
Vescovo di Pistoia
INFO:
tel. 0573.976133 – www.diocesipistoia.it – info@diocesipistoia.it
Ad ogni relazione seguirà una discussione a cui tutti sono invitati.
Durante le giornate saranno disponibili le pubblicazioni riguardanti gli argomenti trattati,
in particolare quelle curate dai relatori, e delle Settimane teologiche del passato
L’esortazione e l’invito del Vescovo

“La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù. Coloro che si lasciano salvare da Lui sono liberati dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall’isolamento. Con Gesù Cristo sempre nasce e rinasce la gioia.” Questo formidabile “attacco” dell’Esortazione apostolica Evangelii gaudium” di Papa Francesco “ (n.1) ci da lo spessore di quest’uomo venuto dall’altra parte del mondo come successore dell’apostolo Pietro.
È una vera “riforma” in senso missionario, quella cui il Papa invita la chiesa tutta, chiamandola a porsi “in uscita”. Siamo consapevoli che nei nostri paesi di antica cristianità, la chiesa porta su di sé la polvere dei secoli e la stanchezza di una rete gettata già tante volte inutilmente. Le nostre parrocchie rischiano di rimanere soffocate dentro un “si è sempre fatto così” che mortifica lo Spirito oppure dentro una congerie di iniziative che non vanno all’essenziale.
È un sogno, quello che questo Papa ci presenta. Un sogno che vuol condividere con noi ed è il sogno stesso di Cristo, fin dalle origini. “Sogno una scelta missionaria capace di trasformare ogni cosa, perché le consuetudini, gli stili, gli orari, il linguaggio e ogni struttura ecclesiale diventino un canale adeguato per l’evangelizzazione del mondo attuale, più che per l’autopreservazione. La riforma delle strutture, che esige la conversione pastorale, si può intendere solo in questo senso: fare in modo che esse diventino tutte più missionarie, che la pastorale ordinaria in tutte le sue istanze sia più espansiva e aperta, che ponga gli agenti pastorali in costante atteggiamento di “uscita” e favorisca così la risposta positiva di tutti coloro ai quali Gesù offre la sua amicizia.” (EG 27)
La Settimana Teologica del 2015 vuole prendere sul serio questo sogno bello, intende farlo proprio e rifletterci sopra per contribuire anche con una intelligenza illuminata dalla fede, alla riforma missionaria della diocesi, proprio all’inizio del prossimo cammino triennale.
† Fausto Tardelli

image_pdfimage_print

Invia un commento