I commenti sono off per questo post

CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CARITAS

Il 26 aprile è iniziato il corso di formazione per volontari Caritas presso il centro “Madre Teresa di Calcutta” della Parrocchia di San Piero Agliana.

Il corso, aperto a tutti i volontari Caritas (anche a futuri volontari!), è un momento importante, se non essenziale per la Caritas. E’ infatti un’occasione di conoscenza, incontro, scambio e confronto con le persone che a vario titolo, nelle Parrocchie, sono a servizio delle persone in difficoltà.

Il mandato di Caritas, come ribadito anche da Papa Francesco il 19 aprile scorso nell’incontro in occasione del Convegno nazionale delle Caritas diocesane, è anche quello della formazione, in quanto strumento pedagogico ed educativo finalizzato all’incontro con l’altro, alla rilevazione dei bisogni e delle risorse delle persone e della società, al contrasto all’ingiustizia ed alla povertà, ma anche all’animazione delle comunità cristiana. Come ha affermato Papa Francesco “Di fronte alle sfide e alle contraddizioni del nostro tempo, la Caritas ha il difficile, ma fondamentale compito, di fare in modo che il servizio caritativo diventi impegno di ognuno di noi, cioè che l’intera comunità cristiana diventi soggetto di carità. Ecco quindi l’obiettivo principale del vostro essere e del vostro agire: essere stimolo e anima perché la comunità tutta cresca nella carità e sappia trovare strade sempre nuove per farsi vicina ai più poveri, capace di leggere e affrontare le situazioni che opprimono milioni di fratelli”.

Il primo incontro è stato dedicato al mandato di Caritas, affinché i partecipanti potessero confrontarsi con la missio di fondo, con il mandato della carità come inteso dalla Chiesa. Hanno partecipato a questo primo incontro circa 70 persone provenienti da tutto il territorio diocesano e da diverse esperienze di servizio (Centri d’ascolto, Caritas parrocchiali, servizi di distribuzione, Mensa), nuovi volontari e volontari già attivi.

In totale il corso prevede 4 incontri con cadenza quindicinale ed a partire dal 10 maggio – secondo incontro – i volontari saranno divisi in due gruppi, nuovi volontari e volontari attivi, al fine di introdurre i nuovi ai temi specifici riguardanti l’ascolto delle persone, la rete con il territorio e l’animazione delle comunità, ed i volontari già attivi sostenerli nel cammino intrapreso.

Nel 2016 Caritas Pistoia ha, dal punto di vista della formazione, organizzato un corso sul territorio di Montemurlo per le Caritas parrocchiali, effettuato incontro di formazione esperienziale nei Centri d’Ascolto ed incontri nelle scuole.

Crediamo che la formazione sia un momento essenziale per il cammino delle comunità e quindi come Caritas restiamo e disposizione per qualsiasi informazione sulla progettazione ed organizzazione di percorsi formativi e momenti di confronto e sensibilizzazione.

Francesca Meoni

Per infoCaritas diocesana (via Puccini 36 – 51100 Pistoia – Tel. 0573 976133 Fax 0573 28616; e-mail: caritas@diocesipistoia.it)

 

image_pdfimage_print

I commenti sono chiusi .