I commenti sono off per questo post

BIBBIA E LETTERATURA: UN CORSO ALL’UNIVERSITÀ DEL TEMPO LIBERO DI PISTOIA

Una bella proposta in occasione di Pistoia Capitale della Cultura in Italia.

Per la prima volta l’Università del tempo libero di Pistoia propone un corso su “Bibbia e letteratura”. Il corso, operando alcune scelte tra le innumerevoli possibili, si sofferma sulla grande influenza che la Bibbia, con la sua intelligenza narrativa, rilanciata di recente anche in ambito teologico, ha esercitato sulla letteratura e sul teatro occidentali. La Bibbia, per N. Frye “Il grande codice” della letteratura, ha fornito a romanzieri, poeti e drammaturghi una presenza di riferimenti intertestuali che «va dall’immensa mole delle parafrasi bibliche alle allusioni più marginali e mascherate» (G. Steiner).  Se per H. Bloom la Bibbia e Omero «fissano i parametri della forza letteraria ovvero del sublime», nel pensiero di E. Auerbach, le figure bibliche «hanno maggiori profondità di tempo, destino e coscienza rispetto ai personaggi omerici» (L. Gross).

Il corso, aperto a tutti, è coordinato e condotto dal Prof. David Pratesi, che ha insegnato Lingua e Civiltà Inglese nell’indirizzo linguistico dell’ITCS Pacini di Pistoia e Lingua e Traduzione Inglese nelle Facoltà di Lingue delle Università della Tuscia e di Bologna. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo i volumi Risonanze (I Quaderni del Battello Ebbro, 1996), Didattica della testualità. Teoria e metodologia della competenza testuale (Armando, 2000), Lezioni sulla coesione (Sette città, 2003), Il Piccolo libro delle domande sulla vita (Piemme, 2006), Le parole e l’incanto. I lineamenti testuali del Vangelo secondo Marco (Armando, 2012).

Riportiamo qui sotto le informazioni relative a sede, svolgimento, contenuti del corso ed iscrizioni:

 Mercoledì 10 Maggio

  1. Bibbia e letteratura. Testo letterario e testo religioso. M. Luzi su Vangelo e poesia: “…nella vera sostanza, la grande poesia moderna è inconcepibile senza il presupposto del Vangelo”.

Mercoledì 17 Maggio

  1. Bibbia e poesia: l’amore ed altri temi nella grande tradizione dei poeti metafisici da J. Donne a T.S. Eliot.

Mercoledì 24 Maggio

  1. Bibbia e narrativa. L’intreccio intergenerazionale nel racconto (fino alla quarta generazione!: ognuno “un vivente visitato dal Vivente”). Giona, Giobbe rivisitati

Mercoledì 31 Maggio

  1. Bibbia e teatro. Due testimonianze affidate alla scena: Un uomo per tutte le stagioni (R. Bolt), Assassinio nella cattedrale (TS Eliot) passando per Amleto (W. Shakespeare)

Le iscrizioni si ricevono presso la segreteria dell’Università, Via E. Bindi, 16, Centro di Monteoliveto, tel 0573/976186. La segreteria è aperta la mattina dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 12,00 e (solo nei giorni di lezione) il pomeriggio dalle 16,00 alle 18,00.

Per info: http://web.tiscali.it/univertempolibero/

(redazione)

image_pdfimage_print

I commenti sono chiusi .