image_pdfimage_print

wbresizeb8b1

Prioria
Abitanti : 1300
Vicariato : Di città
Provincia di : Pistoia
IndirizzoVia Crispi, 2 – 51100 Pistoia
Telefono : 0573 24784

Parroco : Toni Don Leonildo

Orario messe

Feriali:  ore 18.00

Prefestivo:  sabato ore 18.30

Festivi: ore  11.00 – 18.30

Feriali: (Luglio e Agosto) sospesa

Festivi: (Luglio e Agosto) ore 11.00

Non vi sono documenti che attestino l’epoca di fondazione di questa chiesa dedicata a S. Giovanni Evangelista, che fu chiamata anche Forcivitas perché costituita immediatamente al di fuori delle mura urbane altomedioevali. Nel 1119 era pene destructa, così che il vescovo Ildibrando la sottopose al proposto di S. Stefano di Prato con l’impegno di ricostruirla e di organizzarne la vita spirituale (FANTAPPIÈ, Documenti, 1, pagina decreti del 1119 Marzo 4, p. 93). La chiesa, ricostruita nel secolo XII con una lunga aula monoabsidata (Romanico pistoiese, tav. XL, fig. 12), fu officiata da un collegio di canonici, le cui abitazioni erano sistemate attorno ad un’ampio chiostro; essa rimase sottoposta alla propositura di Prato fino alla metà del secolo XIII. Ancora nel secolo XIII exeunte, negli elenchi delle decime è registrata come canonica S. Iohannis (Decime, I, 1161; II, 1268); ma nelle visite pastorali, a partire da quella del vescovo Vivenzi del 1372 è indicata come ecclesia (Visita 1372, c. 11r), o come ecclesia et prioria S. Iohannis Forcivite (Visita 1476, c. 64r). Nel secolo XIV la chiesa fu ampliata; la nuova aula rettangolare incorporò sia la parte absidale, sia il lato nord del chiostro (Romanico pistoiese, loc. cit.). Fu così allungata anche la facciata nord, con lo stesso modello architettonico delle arcate cieche e delle fascie bianche e nere (cfr. doc. 1 del 1323 Novembre 6, in BEANI, p. 37). La chiesa fu gravemente danneggiata nel corso del bombardamento aereo del 18 Gennaio 1944 (ACP, Relazione, p. 5); dopo il restauro fu riaperta al culto il 25 Ottobre 1947. Successivamente anche il chiostro dei canonici fu oggetto di restauro e di parziale integrazione.

BIBL. – DONDORI, p. 75; G. BEANI, S. Giovanni Forcivitas, Pistoia 1906; P. BACCI, La chiesa di S. Giovanni Forcivitas, Roma 1917; PIATTOLI, I, p. 116; A. STANGHELLINI, Le bellezze della chiesa risorta, Pistoia 1948; S. FERRALI, S. Giovanni Forcivitas, in Chiese romaniche, pp. 43-47, Patrimonio, pp. 118 120, R. FANTAPPIÈ, La chiesa di S. Giovanni Forcivitas e i suoi rapporti con la propositura di Prato, BSP, LXXIII, 1971, pp. 79-124.